Termini e Condizioni di utilizzo del Servizio

 

  1. ACCETTAZIONE DEI TERMINI E DELLE CONDIZIONI

Con il primo accesso al servizio Muoversi a Torino (di seguito Servizio) l’utente conferma di aver letto ed accettato i presenti termini e condizioni di utilizzo del Servizio (di seguito Termini e Condizioni).

 

  1. FINALITA’ DEL SERVIZIO

Il presente Servizio è offerto da Comune di Torino, al solo fine di consentire l’invio di segnalazioni sul sito web e sulle informazioni contenute.

 

  1. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali che verranno raccolti all’atto dell’accesso al Servizio sono solamente quelli strettamente necessari per l’erogazione dello stesso e sono trattati da parte del Comune di Torino in conformità alla normativa vigente.

Comune di Torino è titolare del trattamento con riguardo alle operazioni di trattamento dati poste in essere per le finalità dell’erogazione del Servizio medesimo. La società 5T s.r.l. è responsabile del trattamento.

I Suoi dati personali verranno trattati con mezzi automatizzati e/o manuali per le sole finalità inerenti la gestione e l’erogazione del Servizio e non verranno comunicati a terzi, salvo il caso che questo si renda necessario in ragione dei contenuti delle segnalazioni che il Servizio consente di inoltrare al titolare del trattamento.

I Suoi dati potranno inoltre essere comunicati a soggetti terzi ove questo si renda necessario per l’adempimento delle prestazioni richieste, per dar corso alle segnalazioni inoltrate o per l’osservanza di obblighi di legge. Tali dati potranno pertanto essere comunicati, a titolo esemplificativo e non esaustivo, al Comune di Torino o alle società di trasporto che erogano servizi urbani di mobilità, a terzi legittimati a conoscere i dati ai sensi delle normative vigenti. È esclusa la diffusione dei dati personali.

Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio e necessario ai fini dell’erogazione del Servizio; il mancato conferimento renderà impossibile l’erogazione del Servizio medesimo.

All’interessato (ossia la persona fisica utente del servizio) sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del D. L.gs. 196/2003, e successive modifiche o integrazioni, e ne è garantito l’esercizio. A decorrere dal 25 maggio 2018, sono altresì riconosciuti e garantiti all’interessato i diritti di cui agli articoli da 15 a 20 del Regolamento (UE) 2016/679.

 

Articolo 7 D. Lgs. 196/2003

(Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché’ pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

  1. RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE

Comune di Torino e 5T s.r.l. non hanno alcun controllo sui contenuti inseriti dagli utenti e, pertanto, non assumono alcuna responsabilità, diretta o indiretta, in relazione agli stessi.

Gli autori dei contenuti inviati dagli utenti attraverso il Servizio sono responsabili civilmente e penalmente in via esclusiva per i contenuti veicolati. Qualsiasi contenuto inoltrato a mezzo del Servizio sarà ritenuto di natura non confidenziale.

In via meramente esemplificativa e non esaustiva, l’utente si impegna a:

  • non trasmettere messaggi e/o contenuti che siano contrari alle leggi vigenti;
  • non trasmettere messaggi e/o contenuti che possano presentare forme o contenuti di carattere diffamatorio o comunque offensivo;
  • non comunicare contenuti di cui l’utente non abbia il diritto di trasmettere o diffondere;
  • non utilizzare il Servizio per la promozione di prodotti, servizi, iniziative o eventi;
  • non trasmettere messaggi e/o contenuti che incoraggino terzi a mettere in atto condotte illecite;
  • non diffondere programmi, virus o altri codici dannosi.

 

  1. SOSPENSIONE ED INTERRUZIONE DEL SERVIZIO

Comune di Torino si riserva il diritto di interrompere o sospendere il Servizio, nonché di revocare al singolo utente l’accesso al Servizio, in maniera unilaterale ed in qualunque momento, senza onere di motivazione e/o preavviso e senza responsabilità alcuna da parte di Regione Piemonte.

Ogni violazione del punto 4 dei presenti Termini e Condizioni comporta la possibilità per la Regione Piemonte di sospendere l’erogazione del servizio nei confronti dell’utente, oltre alla comunicazione alle autorità competenti degli eventuali comportamenti illeciti posti in essere dall’utente medesimo.

 

  1. INTEGRAZIONE E MODIFICAZIONE DEI PRESENTI TERMINI E CONDIZIONI

Comune di Torino si riserva di integrare e/o modificare unilateralmente, in qualsiasi momento e senza preavviso, i presenti Termini e Condizioni di utilizzo. Tali integrazioni e/o modifiche verranno rese note mediante comunicazione automatica all’utente sulla pagina di login e saranno immediatamente efficaci, salva diversa indicazione, e si considerano accettate dall’utente con il primo utilizzo del servizio successivo alla notificazione di tali variazioni.