Torino Mapping Party è un evento pubblico che coinvolge volontari, mappatori esperti o semplici cittadini nell’aggiornamento e integrazione delle mappe di OpenStreetMap, componente fondamentale dei servizi di infomobilità Muoversi a Torino e Muoversi in Piemonte di cui beneficiano tutti coloro che vivono, lavorano o visitano Torino e il Piemonte.

Come sappiamo, nel 2020 non è stato possibile organizzare in presenza la 4^ edizione del Torino Mapping Party ma non ci siamo dati per vinti! Ci siamo presi un po’ di tempo e abbiamo deciso di organizzare un’edizione speciale, per coinvolgervi tutt* anche se in luoghi diversi.

Lo scorso mercoledì 10 marzo 2021 si è tenuta l’edizione virtuale del “Torino Mapping Party”!

L’evento è stato organizzato da 5T e ITHACA con il patrocinio della Città di Torino, della Città metropolitana di Torino e della Regione Piemonte e con la collaborazione di Wikimedia Italia, OpenStreetMap Italia, i Dipartimenti Architettura e Design (DAD) e Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (DIST) del Politecnico di Torino.

 

Che cos’è un mapping party e perché abbiamo sbagliato il titolo per l’edizione 2021?

Il mapping party è un evento in cui utenti esperti si riuniscono con utenti meno esperti, cittadini e chiunque voglia partecipare e contribuire allo spirito di condivisione della mappa e ottenere una conoscenza condivisa e ampia del territorio in cui si vive.

In realtà sarebbe più corretto definire l’evento di quest’anno come “mapathon”, che si distingue dal mapping party per essere completamente online. Tuttavia, per questioni di continuità e come buon proposito per il futuro, si è deciso di continuare a usare il termine “mapping party”.

Il tema dell’edizione speciale 2021 è stato Collaborative mapping for a better living, per insegnare nuovi strumenti digitali a tutt* con l’obiettivo di conoscere meglio il territorio in cui viviamo.

 

Materiali e link utili

Per chi ha partecipato all’evento, sono qui disponibili per il download le presentazioni di Alessandro Sarretta di OpenStreetMap Italia e di Emere Arco di Ithaca, trasmesse durante la sessione plenaria:

Inoltre è possibile rivedere interamente la registrazione dello streaming della sessione plenaria a questo LINK.

 

 

Per maggiori informazioni, scrivici su: comunicazione@5t.torino.it